mercoledì 13 luglio 2011

70 - Polvere

Mi chiedevi ogni sera
un motivo per sperare
due volti, i nostri
lancette nell' orologio della vita
ci abbracciavamo stretti, stretti
per fermarne lo scorrere
ci guardavamo negli occhi
per scorgere domani migliori
ci parlavamo lenti
per tornare negli ieri più belli
oggi bollette cambiali miserie
volavamo oltre, oltre.
Rimangono le pareti ammuffite
e i vecchi mobili,
i figli con qualche ricordo.
Due persone sospese
momenti sperduti
nel pulviscolo controluce
aspirati dal tempo.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.