domenica 12 giugno 2011

41 - CAMERIERESTRONZO BLUES

Party divertenti con risate di disperazione da ora d'aria
e sguardi di chi si crede libero quando è al guinzaglio
ridono come cretini
e io cameriere in piedi
a guardare questa gente del cazzo
ad aspettare i loro ordini
schiavo degli schiavi
stronzo degli stronzi arricchiti
non posso nemmeno andare al cesso
sempre presente a servirli
per tutta la serata.

Ma quando torneranno a casa
ridendo felici dentro le loro illusioni
saturi dei miei cocktail con sputi e piscio
io riderò di più.

Sono più schiavo di loro
ma so essere più stronzo.


P .S.: non è autobiografica ma può succedervi veramente, per cui preoccupatevi e trattate senza superiorità i camerieri.


Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.