lunedì 10 settembre 2012

207 - Il corpo del poeta, immagine di Angela Caporaso - corpi ammutoliti, parole di Andreas Finottis



corpi ammutoliti


Altalene sull'abisso
sospesi nell'ignoto
vedo corpi
contenuti esplicitabili solo a voce
voci prigioniere con parole
consunte, svuotate, arzigogolate.
C'è qualcosa oltre il vuoto?
Le saracinesche degli occhi
possono sparpagliare i cervelli
aprirle, ritrovandosi, riscrivendosi.


immagine: "Il corpo del poeta" di Angela Caporaso

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.