domenica 22 aprile 2012

161 - Fuori dal contesto


Stazionario
come un passaggio a livello
sul bordo del mondo
osservo ma non partecipo
mi sento altro, non ci sto dentro
in dimensione parallela
io viaggio spesso nella notte
seguendo i fanali della mia auto
lungo strade abbandonate di campagna
o tra capannoni chiusi nelle zone industriali
nella desolazione dell'abbandono
trovo
finalmente una persona
con cui capirmi
la vedo
nello specchietto retrovisore.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.