giovedì 19 aprile 2012

156 - immagine di Angela Caporaso: INCONTAMINATI FONDALI MARINI - parole di Andreas Finottis: ACQUA E SANGUE


ACQUA E SANGUE

Correndo sempre verso un'alba
dentro un continuo orgasmo
fendendo le mediocrità del benessere
sfondando le paure delle vite organizzate
strappando le immagini delle pubblicità
ridicolizzando l'imposto mondo di cartapesta
dentro se stessi
dentro una moltitudine colorata
eravamo
un mare
rosso come il sangue
miliardi di frammenti
nella vita che correva
via.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.