giovedì 19 aprile 2012

159 - immagine di Angela Caporaso: Foulard - parole di Andreas Finottis: PROGRAMMATA


PROGRAMMATA


Simulando
una vita
che svolazza
tra shopping e ultime mode
ginnastica e diete isteriche
e la trasgressione
di qualche tatuaggio consentito
nel viaggio organizzato
bara compresa
dentro un binario.
Solo un foulard dopo la morte
spostato a balzi dal vento
lungo i binari
lascia immaginare
un volo imprevisto
che non c'è mai stato.
Avevi la vagina pettinata alla moda.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.