mercoledì 22 febbraio 2017

621 - L'AMICIZIA TRA POETI

Due molto amici, poeti di Facebook,  pubblicano entrambi il proprio libro, contemporaneamente.
Nessuno dei due compra il libro dell'altro.
Litigano furiosamente.
Uno va a trovare l'altro, lo aspetta vicino a casa nascosto dietro un cespuglio, quando l'altro torna, mentre sta aprendo la posta di casa, lo accoltella alla schiena, uccidendolo.
Mettono in galera il poeta assassino.
Intanto il poeta ucciso vende tantissime copie, ne parla anche Fabio Fazio.
Entra in classifica.
Il poeta incarcerato  viene a saperlo e roso dall'invidia cerca di suicidarsi, impiccandosi con degli asciugamani, lo salvano per un pelo.
Al processo la giuria dopo aver letto le sue poesie gli concede l'infermità mentale.
Esce dal carcere e scrive lettere a tutti i giornali, in cui si dichiara pentito di ciò che ha fatto.
Lo invitano in molti programmi televisivi pomeridiani.
Entra in classifica anche il suo libro di poesie.
Lo invitano all'isola dei famosi.
Una notte, invidioso della fama maggiore della sua degli altri concorrenti, fa una strage ammazzandoli tutti, a coltellate nella schiena..
Finisce nuovamente in carcere, ma il suo libro ha ancor più successo, viene tradotto in 42 lingue.
Si prende i migliori avvocati e riesce a uscire dal carcere.
Ora si è sposato con la nuova velina mora.
Lui ha 64 anni e lei 19, ma lei ha dichiarato che non sente la differenza di età che c'è, perché lui le dà molta sicurezza e sono in sintonia su tutto.
Prò sono sorti dei problemi nel programma in cui lavora la velina mora, è già la terza velina bionda che devono cambiare nel programma, sono state tutte trovate morte, mentre alla sera rientravano e aprivano la porta di casa sono state accoltellate alla schiena.
Gli inquirenti stanno indagando, si segue la pista anarchica.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.