lunedì 18 aprile 2016

538 - COMPLIMENTI!

Complimenti, avete vinto!
Bisogna essere bravi e impegnarsi per avere tutto ciò.
Bisogna essere capaci di meritarselo per goderselo.

Vent'anni di fascismo non succedono per caso
e neanche settant'anni
come colonia degli Stati Uniti,
con Vaticano e mafie che comandano ovunque
politica, economia e società,
con stragi impunite e informazione manipolata,
proni a ogni piccolo o grande padrone
per una raccomandazione o un qualsiasi favore,
mentre vi rubano anche la vita
e vi fanno lottare e arrabbiare
con altri disperati stranieri
in gare al ribasso
per lavori senza più diritti, da schiavi precari
mentre vi tengono buoni con i teatrini politici
che seguono il copione del piano della P2
con schieramenti fintamente opposti
in realtà complici, per fregarvi al meglio
e spadroneggiare,
cento milardi di euro per la Tav
a sei volte il costo nelle altre nazioni
e miliardi di altri furti
non sono un problema
il problema per voi è l'immigrato,
prendetevela con lui
così lasciate in pace chi vi manovra.

Molte facce da culo mi dicono:
tanto che vuoi farci
qui funzionano così le cose
bisogna adattarsi
adattati,
e non serve a niente neanche votare
tanto fanno tutto quello che vogliono.

Non ci riesco
mi viene da vomitare
è troppo lo schifo che provo
ho dentro il sangue
di mio nonno
di mio padre
di chiunque non si adatta
a subire questo schifo rassegnato
ma mi rendo conto che è immutabile
è nelle teste della gente
nessuna volontà di ribellarsi
ma solo di accodarsi
recitando al massimo finte ribellioni
consentite.

Voglio un'Harley Davidson
Voglio tanti tatuaggi
Voglio un gippone
Voglio leccare culi per avere un lavoro
Voglio credere a quello che mi raccontano
Voglio essere un qualsiasi idiota che si adatta
per illudermi di essere in una democrazia.
So che starei meglio
e questa vita la vivrei meglio.

Non ci riesco
mi dispiace
per i pochi che meritano
ma mi dimetto.

Non sono più italiano.


Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.