giovedì 7 aprile 2016

534 - SE SIAMO

Le mie sicurezze sono cadute
dentro fosse piene di forse
ma
amo i pieni di se
odio i pieni di sé.

Nei labirinti delle strade solitarie
le orme delle mie ombre
nel passato
mi indicano la direzione
del presente
cercando nessun futuro.

Cercano tutti, inutilmente, certezze
in illusori frammenti di vero
ignorando
che chi ci dice sempre la verità
non sono i nostri genitori
ma i nostri genitali.

Passando davanti
agli occhi degli sconosciuti
sono solo finestre
per poter intravedere dentro
i pensieri imprigionati
e i sogni infranti
lungo la scalinata dei ricordi
che conduce a chi c'era
prima di venire sepolto
dalla vita.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.