venerdì 15 aprile 2016

537 - CIOÈ

Quando ero ragazzino uno veniva aggredito verbalmente se diceva mentre parlava: cioè.
Era considerato una merda umana, il massimo dello schifo.
Forse quello mi ha formato mentalmente, perciò cerco sempre di scrivere con un linguaggio semplice e diretto, che non ha bisogno di spiegazioni. Anche per un altro motivo, non mi piace che uno mentre mi sta leggendo deva staccarsi dalla lettura, per andare a cercarsi un vocabolo che non capisce.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.