domenica 20 gennaio 2013

252 - TRAMONTANDO

Il sole tramontando sparpaglia
ultimi raggi sull'acqua del fiume
con salici piangenti e pioppi
accompagnano tra gli argini
quel pescatore
risale solitario con la barca verso ponente
arancio e rossi colori del cielo
si riflettono nell'acqua increspata, dietro il motore.

Un uomo torna stanco dal lavoro,
dei pesci vanno a morire nel ghiaccio del mercato ittico,
bottiglie di plastica vuote sbattono tra pezzi di legno,
relitti mossi dalle ultime onde della barca
s'infrangono tra le canne agitate
vicino ai miei piedi,
seduto sulla riva del fiume
cerco un senso per tutto questo
senza sapermi rispondere alcunché.

Intanto un tempo se ne va
aspettando eternamente un domani
una collana di momenti riempie
vuoti e infiniti.


Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.