mercoledì 25 luglio 2012

190 - Sbudellato

dipinto di Augusto Daolio

Con le budella in mano
corro per le scale
urlo nel silenzio dell'androne
mi blocco
ho perso al gioco
mi ritiro.

Triturato dagli squali
conto i granelli di sabbia
con la faccia sul pavimento
appare l'oltretomba
e mi ricorda
che non sono mai esistito.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.