giovedì 19 luglio 2012

186 - Filo spinato


Le cose migliori, soprattutto le poesie, ho notato che si scrivono d'istinto, poi dai una riletta, aggiusti il meno possibile ed è di solito migliore di una studiata, perché senti la potenza delle parole non mediata dalle convenzioni a cui il pensiero razionale si assoggetta.
Spesso siamo prigionieri del filo spinato prodotto dalla società e col quale ci avvolgiamo la mente.


Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.