domenica 14 febbraio 2016

507 - FUGGIASCHI

C'era Risucchio
aveva il Citroen Ds
aveva l'impresa di famiglia in fallimento
stava bene solo
con i capelli lunghi
Neil Young dallo stereo dell'auto
la testa china in avanti
tutti i capelli sul volto
a nascondere il mondo
mentre si faceva
la sega quotidiana
con il sangue
lo stantuffo
risucchiando con la spada
rigettando in vena
lentamente
continuando così
a lungo, senza senso
in una sua estasi
tutto il mondo attorno
tutto l'universo
tutto
andava dove doveva andare.

Finché se ne andò
anche lui, altrove, per sempre.

I fuggiaschi dalla realtà
fuggono da sé stessi
facendosi sfuggire la vita.

Li ritroverai a volte
nei ricordi svaniti
delle notti ventose,
tra i refoli
fra gli angoli
di palazzi cementamente ottusi,
in una flora di
lattine schiacciate,
bottiglie rotte,
sogni svuotati.




Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.