martedì 3 dicembre 2013

311 - SIAMO SOLI NOI

Saltellando
con i flash di Jack
tra corpi con i cervelli bloccati
nella morfina degli ieri
in equilibrio sui bordi dei marciapiedi
abbiamo visto
nascere i nostri sogni
e morire
fra sprangate e piombo
inviati dalla gente perbene
quelli che
trucidano e torturano
per proteggere
il loro champagne e i loro pasticcini
lontani da noi.

Nei nostri bruschi risvegli
trovandoci
con facce segnate
con corpi piegati
con pensieri confusi
cercando di ricomporre
pezzi sparsi ovunque
tra passati e presenti
per dare un senso al mosaico
con le residue speranze
che ci condannano
nelle attuali solitudini.

Siamo solo soli
che illuminano













Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.